Il Napoli liquida 3 a zero il Cagliari ad ora di pranzo e resta da dolo in testa grazie all’Atalanta che in serata ferma i non colorati sul 2 a 2.

Una partita perfetta quella degli uomini di Sarri che già al 3′ passano in vantaggio con Hamsik su un assist da urlo di Mertens. Il raddoppio sempre nel primo tempo al 40′ su rigore procurato e trasformato da Mertens; chiude Koulibaly nel secondo tempo al 47′.  Il Cagliari è non pervenuto.

Affrontiamo nel miglior modo possibile la sosta (?) in attesa delle prossime tre partite che saranno durissime: Roma all’Olimpico, Manchester City in Champions e poi Inter.

Un bel banco di prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + diciannove =