Conoscete Sandro Sabatini? No? E’ uno dei conduttori di Mediaset Premium che ieri ha proposto, insieme ad Alessio Tacchinardi, l’utilizzo di altre due telecamere per il VAR posizionate sulla tre quarti di campo. E sì, perché così è più facile decretare il fuorigioco. Motivo del contendere? Manco a dirlo il gol di Insigne al Milan che visto dalle due telecamere, quella di centrocampo e quella dell’area grande, ottiene due responsi diversi: il primo fuorigioco, il secondo no!

Insomma siamo al ridicolo! Volersi accanire in questo modo è subdolamente meschino! Il Napoli ha vinto soffrendo, come spesso capita ultimamente, ma a pieno merito. E non sarà una telecamera a cambiare questo dato di fatto. Di sicuro, dopo questa esternazione, possiamo affermare con certezza che il VAR dà molto fastidio; soprattutto quando si perde.

Resta da costatare l’ottimo match disputato e la prima posizione mantenuta su una Inter sempre agguerrita.

Dei non colorati non parlo: ci pensa Sabatini!

d.A.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + diciassette =